La mia prima Ten Miles

getphoto

29.04.2018 TenMiles, la mia prima gara da 16 km.

Mi domando: non è forse la vita stessa una corsa continua? Rincorriamo i nostri sogni, corriamo dietro alle persone, alle emozioni… c’è sempre qualcosa da inseguire.
La corsa insegna che, quando il respiro impazzisce e ti senti le gambe pesanti, incapaci di ogni movimento e pensi di non farcela più, in quel momento stai superando i propri limiti. Nei momenti così, non devi mollare, mai arrendersi, bisogna fare un altro piccolo sforzo, calmare la mente e andare avanti. Perché provando e riprovando, si creano abitudini. Tantissime cose, così come la corsa, si possono realizzare unicamente grazie alla propria volontà. Nella vita, dobbiamo creare percorsi, prima di tutto mentali e poi, un passo avanti al altro, iniziare a seguirli.
img_20180429_164358_0978605298468120371374.jpgFinire questa gara vuol dire aver vinto un’altra sfida con me stessa, aver raggiunto un altro piccolo traguardo. Mi sento forte, carica. Se ci metterò la stessa grinta e voglia di farcela in ogni futuro obiettivo, potrò realizzare qualsiasi altra cosa, ne sono convinta. Ottimismo, concentrazione, perseveranza e coraggio, sono magici ingredienti per raggiungere qualsiasi scopo. Se ci credi, puoi farlo. Se fallisci… riprovi.
Un sorriso, siate fieri di voi, così come lo sono io oggi!

P.S. Ringrazio il fotografo di Rimini Marathon, per la bellissima fotografia!

 

Correre per sentirsi vivi

Correre? Sì, corro,
ma non rincorro più nessuno…
C’è il posto, qui, d’accosto a me.
Corriamo assieme?

Foto da Pinterest

Correre sotto la pioggia

Se piove, l’istinto ci dice di restare in casa per paura di ammalarci stando sotto l’acqua. Siccome avevo già programmato di andare a correre, stamattina non mi sono lasciata intimidire dal tempo e sono uscita lo stesso. Voleva venire con me anche lei, la mia principessa, perché dirle di no? Ha preso il suo monopattino e siamo uscite sotto gli occhi critici del papà.

“Mamma, ti piace più correre sotto la pioggia o quando c’è il sole?”
“Non saprei, quest’aria che respiro inizia piacermi tanto. Senti? Senti l’odore della strada?”
Mhm… buono, mi è sempre piaciuto. Ah, che bello!”
La pioggia pulisce le strade, la terra, i pensieri…
Siamo tornate a casa, fradice, ma mi sentivo come nuova.
È stata una corsa assolutamente da rifare.