Ricordi d’infanzia

image

Ritorna l’inverno e insieme ad esso anche i ricordi d’infanzia, radicati profondamente nel mio cuore.
Neve, tanta neve con cui poter giocare. Chiuse le scuole, la maggior parte degli alunni, andavano in campagna dai nonni e trascorrevano lì, l’intera vacanza. A volte per uscire di casa si doveva passare dalla finestra, per togliere la neve che bloccava la porta d’ingresso. Per noi bambini era divertentissimo, ci vestivamo in fretta e uscivamo a spostarla, insieme ai nonni. Poi si passavano ore intere a creare casette in mezzo a tutto quel bianco. Finite le nostre creazioni prendevamo le slitte e vai! La colina più alta diventava la pista ideale dove restare per il resto della giornata.
Con le guance tutte rosse, manine e piedi che ormai non sentivano più il freddo e i vestiti, spesse volte fatti a maglia con della grossa lana, divenuti duri per colpa del freddo e il contatto con la neve, eravamo le persone più felici del mondo.
In casa? Ah… si entrava giusto per mangiare e magari nel tardo pomeriggio, per prendere una bella tazza di tè caldo.

Foto: http://www.dorinmihai.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...